Introduzione PDF Stampa E-mail

Rovereto si appresta a ricordare la figura di Riccardo Zandonai con un importante convegno di studi internazionale e con un concerto lirico di brani introvabili. L’appuntamento, dal 5 all’8 settembre, è frutto dell’impegno del Centro Internazionale di Studi intitolato al maestro roveretano  in collaborazione con l’Accademia degli Agiati. L’iniziativa prosegue l’impegno iniziato con la fondazione del Centro nel gennaio del 2010, ed ha come obiettivo quello rendere il giusto riconoscimento ad una figura attualmente un po’ dimenticata.
Il convegno si svolge presso la Sala della Fondazione in piazza Rosmini, con sessioni mattutine e pomeridiane, ed è aperto a tutti. Il concerto si terrà giovedì sera, 8 settembre, alla Sala Filarmonica, ed è a ingresso libero.
 Anche se in passato ci sono stati altri importanti convegni su Zandonai, questo è il primo di respiro internazionale e mira a rivalutare una parte finora considerata minore del maestro, quella giovanile. L’iniziativa si inserisce in un programma  di riscoperta dell’illustre roveretano voluto fortemente non solo dal mondo culturale cittadino ma anche dall’amministrazione comunale, primo finanziatore dell’iniziativa.

 
by a4joomla