Home Convegni/Conferenze
Seminario VINCENZO TOMMASINI PDF Stampa E-mail

Vincenzo Tommasini nella biblioteca della Civica Scuola musicale

Mercoledì 30 maggio 2012
ore 15.30

biblioteca della Civica scuola musicale Zandonai

interventi di

Diego Cescotti
Vincenzo Tommasini: chi era?


Federica Fortunato
Sulle tracce di Tommasini. Tra Zandonai e Valéry


Giuseppe Calliari
Ipotesi intorno a una donazione


Esecuzione di estratti musicali dalle opere

«Uguale fortuna» (1911)
«Leopardiana» (1927)
«Il tenore sconfitto» (1950)


Ombretta Macchi, soprano
Filippo Bulfamante, pianoforte


scarica invito pdf

 

Civica scuola musicale Riccardo Zandonai

Centro internazionale di studi Riccardo Zandonai

seminario30maggio

 Dal riordino di una donazione costituita da documenti, spartiti e manoscritti, giunta alla Civica scuola musicale Zandonai negli anni Sessanta, emergono nuovi elementi di conoscenza, interessanti e a tratti imprevedibili, sulla figura di Vincenzo Tommasini (1878 - 1950), compositore romano formatosi nell'area del romanticismo tedesco, allievo a Berlino di Max Bruch, ispirato poi dall'impressionismo francese, fino all'elaborazione di uno stile proprio, in parte precursore di importanti correnti del primo Novecento musicale, che lo porterà fra l'altro a realizzare un balletto per il grande impresario russo Sergej Pavlovic Djagilev e nel contempo a meritare le attenzioni dello stesso Riccardo Zandonai.

 

quadro - (Vittorio Casetti: In riva all'Adige 1932)

 

 
by a4joomla